Briciole di pane

Documentazione modulistica e allegati

Documentazione modulistica e allegati

Documenti allegati alla domanda di partecipazione alla prova valutativa a distanza

Documenti allegati alla domanda di partecipazione alla prova valutativa a distanza

Si segnala che la domanda risulterà incompleta se, al termine della procedura online per la presentazione della domanda di partecipazione alla prova valutativa a distanza, non verrà effettuato il caricamento (upload) sia del modulo compilato in tutte le sue parti e firmato che della copia fronte/retro di un documento di riconoscimento in corso di validità, attraverso la generazione di un unico file .pdf come indicato nelle istruzioni visualizzate nel corso della stessa procedura guidata di prenotazione della prova.

Documenti allegati alle richieste di variazione degli elementi informativi per gli iscritti nelle sezioni dell'Albo unico


Documenti allegati alle richieste di variazione degli elementi informativi per gli iscritti nelle sezioni dell'Albo unico

Gli iscritti sono tenuti ad effettuare le comunicazioni delle variazioni degli elementi informativi.

La comunicazione effettuata tramite l’area riservata può richiedere il caricamento del modulo di variazione (upload) e dei suoi allegati in un unico file pdf sottoscritto digitalmente. È possibile utilizzare strumenti online gratuiti per l'unione di più file pdf in un unico file.

In riferimento alle modalità di comunicazione delle diverse tipologie di variazione, cliccare sulla categoria professionale di appartenenza per visualizzare la documentazione prevista per ciascuna sezione dell'albo.

N.B. le comunicazioni inviate in altre forme non verranno prese in considerazione.

Gli iscritti sono tenuti a comunicare un proprio indirizzo attivo di posta elettronica certificata nonché le relative variazioni.

L'invio del modulo di variazione con istruttoria dell'UACF è previsto, in alternativa alla comunicazione inviata tramite la procedura guidata disponibile nell’area riservata, solo nel caso in cui intercorrano le seguenti variazioni degli elementi informativi:

  • del codice fiscale;
  • di essere raggiunto da misure previste e/o aver assunto la qualità di imputato nei casi previsti dall'art. 7-septies, comma 2 del TUF;
  • nel caso in cui si modifichino le condizioni per conseguire l'iscrizione all'albo (requisiti di onorabilità, situazioni impeditive).

Il modulo va inviato all’indirizzo di posta elettronica certificata dell’Ufficio Albo Consulenti Finanziari corredato di un valido documento di riconoscimento dell’interessato.

PDF - Comunicazione indirizzo PEC Modulo per la comunicazione di un proprio indirizzo attivo di Posta Elettronica Certificata (PEC) da inviare dal medesimo indirizzo PEC all’Ufficio Albo Consulenti Finanziari, allegando copia fronte retro di un documento di riconoscimento in corso di validità. Con le stesse modalità, il modulo di comunicazione dell’indirizzo PEC può essere inoltrato anche in caso di variazione dello stesso.
PDF - Comunicazione degli elementi informativi CON valutazione da parte dell'UACF per CF abilitati Modulo per le comunicazioni che prevedono una valutazione da parte degli uffici OCF da inviare agli uffici di competenza (come indicato nella nota 1 del modulo), allegando copia fronte retro di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Gli iscritti sono tenuti a comunicare un proprio indirizzo attivo di posta elettronica certificata nonché le relative variazioni.

L'invio del modulo di variazione con istruttoria dell'UACF è previsto, in alternativa alla comunicazione inviata tramite la procedura guidata disponibile nell’area riservata, solo nel caso in cui intercorrano le seguenti variazioni degli elementi informativi:

  • del codice fiscale;
  • di inizio o fine attività in qualità di CF autonomo in proprio;
  • di essere raggiunto da misure previste e/o aver assunto la qualità di imputato nei casi previsti dall'art. 7-septies, comma 2 del TUF;
  • nel caso in cui si modifichino le condizioni per conseguire l'iscrizione all'albo (requisiti di onorabilità, situazioni impeditive, requisito organizzativo.

Il modulo va inviato all’indirizzo di posta elettronica certificata dell’Ufficio Albo Consulenti Finanziari corredato di un valido documento di riconoscimento dell’interessato.

PDF - Comunicazione indirizzo PEC Modulo per la comunicazione di un proprio indirizzo attivo di Posta Elettronica Certificata (PEC) da inviare dal medesimo indirizzo PEC all’ufficio Albo Consulenti Finanziari, allegando copia fronte retro di un documento di riconoscimento in corso di validità.
PDF - Comunicazione degli elementi informativi CON valutazione da parte dell'UACF per CF autonomi Modulo per le comunicazioni che prevedono una valutazione da parte degli uffici OCF da inviare agli uffici di competenza (come indicato nella nota 1 del modulo), allegando copia fronte retro di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Al termine della procedura online per la presentazione della domanda di variazione degli elementi informativi, gli iscritti nella sezione dedicata alle società di consulenza finanziaria nella propria area riservata devono effettuare il caricamento (upload) dell'istanza e dei suoi allegati, ovvero della documentazione richiesta in un unico file pdf sottoscritto digitalmente in formato p7m.

È possibile utilizzare strumenti online gratuiti per l'unione di più file pdf in un unico file.

La richiesta di variazione completa della documentazione necessaria, una volta caricata sul portale nell’area riservata, verrà presa in carico dall’ufficio di competenza dell’Organismo.

É elencata di seguito la documentazione da allegare alla procedura per la presentazione di ciascuna istanza di variazione:

  • degli esponenti e dei partecipanti al capitale - allegare dichiarazione sostitutiva dell'interessato e documentazione idonea ove richiesta;
  • della forma giuridica della società - allegare copia del verbale e dello statuto aggiornato;
  • del rinnovo della polizza assicurativa - allegare copia del certificato della polizza assicurativa, rilasciato dalla Compagnia di assicurazione con l'indicazione del periodo di validità e dei massimali di copertura;
  • dei requisiti organizzativi - allegare la relazione sul programma di attività e la struttura organizzativa limitatamente agli aspetti oggetto di variazioni che illustri la modifica significativa dell'organizzazione, intervenuta dopo l'iscrizione della società;
  • delle condizioni per ottenere l’iscrizione - allegare dichiarazione sostitutiva dell'interessato e documentazione idonea a dimostrare la propria estraneità ove richiesta.
PDF - Comunicazione di variazione della società di consulenza finanziaria Comunicazione degli elementi informativi della società di consulenza finanziaria con valutazione da parte dell'UACF.

Documenti allegati


Documenti allegati alla domanda di iscrizione per ciascuna sezione dell'Albo unico

Al termine della procedura online per la presentazione della domanda di iscrizione è necessario effettuare il caricamento (upload) dell'istanza e dei suoi allegati in un unico file pdf sottoscritto digitalmente in formato p7m. È possibile utilizzare strumenti online gratuiti per l'unione di più file pdf in un unico file.

Selezionare la sezione di interesse.

Per la sezione dei consulenti abilitati all'offerta fuori sede:

  • copia di un documento di identità in corso di validità e copia del codice fiscale del dichiarante;
  • dichiarazione con il possesso di taluno dei requisiti di professionalità di cui all'articolo 4 del Decreto Ministeriale dell'11 novembre 1998, n. 472;
  • attestazione del versamento della Tassa di Concessione Governativa (TCG);
  • eventuale comunicazione degli elementi idonei a dimostrare la propria estraneità ai fatti che hanno determinato la crisi dell'impresa ovvero la cancellazione dall'albo.

Ai cittadini extra UE che hanno conseguito il proprio titolo di studio in Stati esteri (UE e Extra UE), ai fini della valutazione dell’equipollenza da parte dell’OCF, ai sensi dell’articolo 4 del Decreto Ministeriale dell'11 novembre 1998, n. 472, si richiede quanto segue:

  • traduzione giurata del titolo di studio;
  • originale del diploma o copia autenticata;
  • dichiarazione di valore in loco rilasciata a cura della Rappresentanza diplomatico-consolare italiana competente per territorio;
  • legalizzazione della firma apposta sul titolo di studio ovvero in alternativa il timbro Apostille previsto dalla Convenzione dell’Aja.
PDF - Disposizioni per la presentazione della domanda di iscrizione Disposizioni per la presentazione della domanda di iscrizione all'albo unico dei consulenti finanziari (adottate con delibera n. 925 del 28 maggio 2018).
PDF - Consultazione quadri sintetici delle qualifiche per l'iscrizione di diritto dei CF abilitati all'offerta fuori sede Le tabelle rappresentano una guida pratica per l'aspirante consulente per la verifica delle esperienze professionali maturate, rilevanti o meno ai fini dell'iscrizione di diritto all'Albo. Sono state redatte tenendo conto delle comunicazioni Consob adottate fino al 2008 (consultabili sul sito www.consob.it). Non hanno alcun carattere di ufficialità e non sostituiscono in alcun modo l'accertamento del possesso dei requisiti di professionalità prescritti dall'art. 4 del D.M. n. 472/1998 da parte dell'Organismo.
DOCX - Dichiarazione sostitutiva Dichiarazione sostitutiva del possesso dei requisiti di professionalità (allegato 1).
DOCX - Dichiarazione autentica Dichiarazione autentica attestante il possesso dei requisiti di professionalità (allegato 2).

Per la sezione delle società di consulenza finanziaria:

  • copia di un documento di identità in corso di validità di ogni dichiarante ovvero di ciascun componente dell’organo di amministrazione, dai direttori generali, di ciascun componente dell’organo di controllo e di ogni socio della società;
  • copia autentica dell’atto costitutivo e dello statuto della società ed eventuale ulteriore documentazione modificativa o integrativa della precedente;
  • certificato attestante l’scrizione al Registro Imprese della Camera di Commercio con data di rilascio non anteriore a 90 giorni dalla presentazione della domanda di iscrizione all’Albo nonché l'elenco dei soci;
  • dichiarazione relativa al possesso dei requisiti previsti in capo a ciascun esponente aziendale e socio, debitamente sottoscritta dall'interessato;
  • illustrazione dei rapporti nel caso in cui si dichiari in fase di compilazione la sussistenza di legami che possano pregiudicare l’indipendenza e delle ragioni per le quali si ritiene che sussista la medesima nella prestazione della consulenza in materia di investimenti;
  • relazione sul programma di attività e sulla struttura organizzativa (per maggiori dettagli consultare la griglia per la stesura della relazione per Società di consulenza finanziaria);
  • attestazione del versamento della Tassa di Concessione Governativa (TCG);
  • certificato della polizza assicurativa stipulata rilasciato dalla Compagnia di assicurazione che riporti il periodo di validità e i massimali di copertura.

I cittadini di Stati non appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea e non residenti in Italia devono allegare alla domanda anche i certificati rilasciati dalle autorità competenti dello Stato estero attestanti che l'interessato non è stato destinatario di provvedimenti corrispondenti a quelli che comporterebbero, secondo l'ordinamento italiano, la perdita dei requisiti di onorabilità di cui all’articolo 4 del Decreto Ministeriale del 24 dicembre 2008, n.206 ovvero la sussistenza delle situazioni impeditive di cui all'articolo 3 del medesimo Decreto. Detti certificati devono essere corredati di un parere legale, rilasciato da persona abilitata a svolgere la professione legale nel medesimo Stato estero, che suffraghi l'idoneità dei certificati alle attestazioni in questione.​​​​​​​

PDF - Disposizioni per la presentazione della domanda di iscrizione Disposizioni per la presentazione della domanda di iscrizione all'albo unico dei consulenti finanziari (adottate con delibera del 28 maggio 2018, n. 925).
PDF - Relazione sul programma di attività e sulla struttura organizzativa per le società Guida per la stesura della relazione sul programma di attività e sulla struttura organizzativa.

Per la sezione dei consulenti finanziari autonomi (in proprio o per conto di società di consulenza finanziaria):

  • copia di un documento di identità in corso di validità e copia del codice fiscale del dichiarante;
  • attestazione del versamento della Tassa di Concessione Governativa (TCG);
  • illustrazione dei rapporti nel caso in cui si dichiari in fase di compilazione la sussistenza di legami che possano pregiudicare l’indipendenza e delle ragioni per le quali si ritiene che sussista l'indipendenza di giudizio nella prestazione della consulenza in materia di investimenti;
  • comunicazione di eventuali situazioni impeditive;
  • solo per i consulenti che presentano una domanda di iscrizione per conto di una società va prodotta una dichiarazione autentica resa dal legale rappresentante della società di consulenza finanziaria attestante la conclusione di un contratto di collaborazione con il soggetto richiedente l’iscrizione la cui efficacia è condizionata all’iscrizione del soggetto stesso, in sostituzione della relazione sul programma di attività e sulla struttura organizzativa;
  • solo per i consulenti operanti in proprio, relazione sul programma di attività e sulla struttura organizzativa (per maggiori dettagli consultare la griglia per la stesura della relazione per Società di consulenza finanziaria);
  • solo per i consulenti operanti in proprio, certificato della polizza assicurativa stipulata rilasciato dalla Compagnia di assicurazione che riporti il periodo di validità e i massimali di copertura.

Ai cittadini extra UE che hanno conseguito il proprio titolo di studio in Stati esteri (UE e Extra UE), ai fini della valutazione dell’equipollenza da parte dell’OCF, ai sensi dell’articolo 2 comma 1 del D.M. 206/2008, si richiede quanto segue:

  • traduzione giurata del titolo di studio;
  • originale del diploma o copia autenticata;
  • dichiarazione di valore in loco rilasciata a cura della Rappresentanza diplomatico-consolare italiana competente per territorio;
  • legalizzazione della firma apposta sul titolo di studio ovvero in alternativa il timbro Apostille previsto dalla Convenzione dell’Aja.
PDF - Disposizioni per la presentazione della domanda di iscrizione Disposizioni per la presentazione della domanda di iscrizione all'albo unico dei consulenti finanziari (adottate con delibera del 28 maggio 2018, n. 925).
PDF - Relazione sul programma di attività e sulla struttura organizzativa per i CF autonomi in proprio Guida per la stesura della relazione sul programma di attività e sulla struttura organizzativa.
DOCX - Dichiarazione sostitutiva Dichiarazione sostitutiva del possesso dei requisiti di professionalità (allegato 1).
DOCX - Dichiarazione autentica Dichiarazione autentica attestante il possesso dei requisiti di professionalità (allegato 2).
DOCX - Dichiarazione autentica legale rappresentante Società Dichiarazione da compilare dal legale rappresentante della società di consulenza finanziaria presso la quale l'aspirante consulente finanziario autonomo andrà a lavorare.